..::I canali web e mobile per vendere di più ::.. ToscanaIn 24 gennaio 2011

Primo appuntamento del 2011 , per ToscanaIn l’associazione professionale di Social Networking che aderisce alla federazione nazionale dei ClubIN , dal titolo ” I canali web e mobile per vendere di più (Comunicare e promuovere efficacemente i propri prodotti nell’era del web 2.0)  ” .

Lunedi 24 gennaio alle 19 nella splendida location del Togheter Florence Inn ,  prenderà vita una tavola rotonda moderata da Laura De Benedetto (presidentessa di ToscanaIn) e Jacopo Pasquini (  Consulente marketing e comunicazione Doctor Brand, Responsabile comunicazione online Master in Comunicazione d’Impresa dell’Università degli Studi di Siena ) che vedrà gli interventi  :

  • Tradizione, qualità e innovazione 2.0 al servizio del business – Giovanni Grandi di Molteni Farmaceutici
  • Una community multicanale per rivenditori e appassionati di mobili e design – Nicola Zago e Stefano Schiavo di Lago
  • L’utilizzo creativo del web e dei ‘new media’ nel fashion e design – Lorenzo Sciadini di Polimoda
  • Dal concept-store alla retail devolution del lusso 2.0 – Andrea Panconesi di LuisaViaRoma
  • Dalla vendita all’affiliazione per un vino 2.0: un caso da 700 anni – Filippo Marini di Marchesi de’ Frescobaldi

Tutti gli interventi sono legati , dai processi legati all’evoluzione del processo di acquisto che da semplice ” transazione commerciale ” a “trasmissione di un’esperienza” . Condividere ‘uno spazio di dialogo’ che coinvolge azienda e cliente in un rapporto che solo fino a pochi anni fa era impensabile. Social media marketing e web communication sono diventati strumenti di business fondamentali, le imprese più innovative si sono lasciate alle spalle il modello dell’advertising tradizionale e la sua logica dell’interruzione, per adottare il format tipico dei social media, basato sulla conversazione con il proprio pubblico. Dialogo e ascolto sono le parole chiave della nuova comunicazione aziendale.

Per potersi iscrivere all’evento  il link è questo , previa registrazione al sito di ToscanaIn

0