Giovedì 17 Settembre – Riflessioni sul futuro del turismo in Toscana e in Italia insieme ai protagonisti del settore (by Turismo Digitale)

Firenze, Italia turismo 2020-2021

Quando: Giovedì 17 Settembre 2020 (dalle ore 16:00 alle 17:15)
Dove: Nel gruppo La Community di Turismo Digitale 
Team Turismo Digitale: Marco de la Pierre
(DotFlorence Srl)Marco Nicosia (Full Price), Matteo Gazzarri (Riprese Firenze)
Ospiti: Carlotta Ferrari (Destination Florence), Andrea Adams (The Student Hotel), Giancarlo Carniani (ToFlorence Hotels), Gabriella Ganugi (FUA, Florence University of Arts), Marco Bracci (Sociologo)
Per partecipare: Conferma la tua partecipazione nella pagina dell’evento 다운로드!

Giovedì 17 Settembre incontreremo alcuni dei più importanti protagonisti del turismo fiorentino e italiano 갱스터 리오 드롭 박스.
I nostri super ospiti – dai loro osservatori privilegiati – condivideranno con noi la loro visione del futuro dell’incoming turistico internazionale nelle sue diverse componenti:
– il Turismo Leisure,
– il Turismo Convegnistico,
– il TurismoWeddings Abroad
– il Turismo Educational Study Abroad다운로드.

Questo il panel – di un certo livello diciamocelo! – del webinar di Giovedì 17:

Carlotta Ferrari, Direttrice di Destination Florence e Presidente di Convention Bureau Italia. Con lei approfondiremo il tema dell’incoming legato agli eventi MICE (Meeting, Incentive, Conferences, Exhibitions) a Firenze e in Toscana e insieme cercheremo di capire quali siano le previsioni per la stagione 2021.

Andrea Adams, country sales manager Italia di The Student Hotel (multinazionale che sta investendo centinaia di milioni a Firenze e in Italia) ci farà una panoramica sulla presenza degli studenti stranieri nel nostro territorio. Ci presenterà i numeri attuali e le previsioni per il prossimo semestre “Study Abroad” che inizierà a Gennaio 2021.

Gabriella Ganugi, founder e Presidente di FUA (Florence University of Arts), uno degli Istituti Internazionali di maggior successo presenti  in Italia, ci racconterà come sta affrontando questo difficile momento e condividerà con noi le sue previsioni per la prossima stagione.

Giancarlo Carniani, generale manager di To Florence Hotels (e founder di BTO), autorevole voce del mondo alberghiero ed esperto conoscitore del mondo extra-alberghiero condividerà con noi la sua visione del futuro del turismo in Italia e nel mondo con il suo approccio sempre originale e “visionario”.

Marco Bracci, docente di Sociologia presso alcuni programmi universitari americani a Firenze condividerà con noi una riflessione sul tema dell’overtourism, con particolare riferimento alla necessità di un cambio di paradigma sul tema dell’accoglienza degli studenti internazionali sul territorio fiorentino e toscano.

Come sempre sarà possibile fare domande e intervenire in diretta durante il webinar per interagire con i protagonisti di questo incontro!

Sarà una bella occasione di approfondimento insieme ad ospiti eccezionali del turismo Fiorentino, con un programma ed un panel di questo livello, direi che è impossibile mancare.
Vi aspettiamo!

Ci vediamo online Giovedì 17 (ore 16-17,15)!

Articolo by Marco de la Pierre (Team dotFlorence Srl e Turismo Digitale)

3+

DotFlorence Lab gratuito 14 Ottobre 2015: I 5 web tools fondamentali per gestire un'impresa turistica!

천년의신화 다운로드

dotflorencelab Alta Stagione 2015Nel 2015 ogni imprenditore del settore turistico deve assolutamente conoscere alcuni fondamentali strumenti quali:

1) GOOGLE DRIVE
2) GOOGLE ANALYTICS
3) GOOGLE ADWORDS
4) INSTANT BOOKING + CHANNEL MANAGER
5)  CRUSCOTTO MONITORAGGIO KPI

Il punto numero 5 (cruscotto KPI impresa turistica) è particolarmente importante perchè stimola l’imprenditore ad individuare e monitorare i fondamentali indicatori di performances della propria attività (nel cruscotto sono già presenti i 7 principali KPI turistici che ogni imprenditori deve saper gestire e monitorare, ma questi possono poi essere integrati ed adattati alla propria realtà) 다운로드.

Tutti i punti da 1) a 5) che verranno introdotti al workshop del 14 Ottobre 2015  saranno approfonditi durante il ciclo di incontri del dotFlorence Lab Premium di Novembre (visualizza il programma del dotFlorence Lab Premium “Novembre 2015, Alta Stagione per la mente)

L’approfondimento della conoscenza di questi strumenti sarà portato avanti nell’ottica del perseguimento dei 6 obiettivi dell’imprenditore turistico che ricordiamo essere: 1) incremento fatturato (ed Ebitda), 2) incremento tasso di disintermediazione, 3) incremento tasso di occupazione, 4) incremento RevPar, 5) incremento Prezzo Medio (+ l’obiettivo numero 6) che verrà svelato e spiegato a Novembre in occasione de dotFlorence Lab Premium)

Vi aspettiamo al dotFlorence Lab Free del 14 Ottobre per affrontare insieme ai nostri professionisti queste tematiche 워낭 소리 다운로드!

DOTFLORENCE LAB 14 OTTOBRE 2015
@ HOTEL ADRIATICO (Sala Firenze) ORE 15-18
DOCENTI: dotFlorence Team
INFO: info@dotflorence.com

Iscrivetevi gratuitamente compilando il form che trovate di seguito (max 3 biglietti per azienda):

Articolo by Marco de la Pierre – dotFlorence Lab

0

Le 5 procedure fondamentali per il successo della vostra impresa extra-albeghiera!

Diciamocelo francamente, la maggior parte degli imprenditori extra-alberghieri non investe il proprio tempo a realizzare procedure per standardizzare il lavoro nella propria impresa turistica 다운로드.keep calm e segui le procedure!

Questo perchè spesso le ritiene talmente semplici e immediate che qualunque dipendente, collaboratore o addirittura stagista potrebbe e dovrebbe poterle eseguire in piena autonomia 가오갤2.

Il problema è che il compito che viene loro assegnato viene portato a termine con le tempistiche e le  modalità della persona che esegue fisicamente quel compito 일 빵빵 다운로드.
E il servizio erogato spesso non risulta quindi in linea con gli standard qualitativi richiesti e promossi dall’azienda!

Un vero imprenditore extra-alberghiero desidera (o meglio, esige 다운로드!) che i compiti svolti nella propria impresa vengano portati a termini secondo standard chiari e definiti a monte, e cioè con gli stessi tempi, con le stesse modalità e con lo stesso livello qualitativo indipendentemente da chi si trovi a svolgere fisicamente quel compito 쇼퍼홀릭 다운로드!

Per poter raggiungere una qualità standardizzata nell’erogazione di un bene o servizio è necessario adottare delle procedure (anche semplici) che devono essere conosciute, condivise ed applicate da tutti 뇌신7.

INDIVIDUARE LE PROCEDURE DA IMPLEMENTARE

In linea teorica potremmo proceduralizzare ogni singola attività del nostro business extra-alberghiero 작은 사랑의 멜로디 다운로드. Ma quali sono le attività da proceduralizzare in via prioritaria?procedura check out hotel B&B
Per capirlo dobbiamo rispondere ad alcune importanti domande:

– Quale compito una volta proceduralizzato permetterebbe di ottenere migliori risultati 토미카 무비 다운로드?
– Quale sono le criticità nell’erogazione del mio servizio?
– Quali sono le attività più difficili da spiegare ai nuovi collaboratori 치즈인더트랩 다운로드?
– Quale compito viene svolto con standard qualitativi molto variabili di volta in volta?
– Quali sono quelle attività che vengono percepite non positivamente ( o anche con giudizi variabili) dai miei clienti 다운로드?
– Quale compito sta sottraendo tempo in modo ingiustificato all’azienda extra-alberghiera?

Le procedure che si devono implementare in una struttura ricettiva extra-alberghiera sono (almeno) 5:

1) Procedura Check-In
2) Procedura  Check-Out
3) Procedura Follow Up
4) Procedura F&B
5) Procedura RC

Naturalmente anche altre procedure possono essere implementate dall’imprenditore, ad  esempio:

6) Procedura aggiornamento OTA
7) Procedura gestione magazzino
8) Procedura aggiornamento Social Ntwrk
9) Procedura content mkt
10) Procedura aggiornamento KPI

Il nostro consiglio è quello di proceduralizzare solo le mansioni più importanti e fra queste quelle che verranno eseguite da persone diverse.

Leggi tuttoLe 5 procedure fondamentali per il successo della vostra impresa extra-albeghiera!

0

DotFlorence Lab – Workshop Alta Formazione Turistica Firenze, Toscana

취미 아이콘 다운로드

La grande Kirsten Hills ha pubblicato oggi il video di presentazione dei dotFlorence Lab, i Workshop di Alta Formazione Turistica che stanno diventando un punto di riferimento per gli imprenditori del settore di Firenze e della Toscana (e di questo ringraziamo tutti i numerosissimi partecipanti!)

Per iscriversi al prossimo dotFlorence Lab del 18 Febbraio 2015 compilate il form sottostante:

(Articolo Marco de la Pierre – dotFlorence Lab)

0
다운로드 다운로드 지멘스 plc 다운로드 다운로드

18 Febbraio 2015 – Teorie e Tecniche di Revenue Management – dotFlorence Lab

Teorie e Tecniche di Revenue Management per PMI turistiche. dotflorencelab revenue management

Il REVENUE MANAGEMENT centra appieno il suo obiettivo nel momento in cui il giusto prodotto viene acquistato al momento giusto attraverso il giusto canale al giusto prezzo 박학기 비타민. Quando si realizzano queste condizioni sia chi compra (o prenota) sia chi vende (o affitta) realizza un profitto, l’uno in termini di benessere, l’altro in termini economici 다운로드.

La reciproca soddisfazione di ospite e operatore turistico è la base indispensabile per chi voglia condurre un business di successo sul medio e lungo termine 어린이 동화 다운로드.
Anche se la vendita perfetta può non esistere, è comunque nostro dovere conoscere le dinamiche, le strategie e le tecniche affinché questa possa concretizzarsi 다운로드.

Ogni giorno, 365 giorni l’anno.

Per sentire il docente Daniela Carbonara dal vivo, non perdetevi il prossimo dotFlorence Lab 다운로드!

Durante il seminario del 18 Febbraio 2015 docenti professionisti del settore ci presenteranno le logiche e gli strumenti per una gestione davvero efficace dei prezzi di una struttura turistica 로지텍 unifying 소프트웨어.

Star della serata sarà Daniela Carbonara una delle migliori revenue manager di Firenze (e direi della Toscana) che durante il suo intervento di 2 ore ci introdurrà ai segreti di questa affascinante (e fondamentale) disciplina che ogni imprenditore turistico dovrebbe conoscere e approfondire 찬송가 mp3 다운로드.
Impossibile mancare, direi!
Iscrizione gratuita al Laboratorio di Revenue Management by dotFlorence Lab direttamente dal form che trovate di seguito:
Marco de la Pierre – dotFlorence Lab
0