Digital Communication 2020, Autenticità e Semplicità con l’immancabile Storytelling

autenticità e semplicità

Autenticità e Semplicità, protagonisti dello storytelling e di una comunicazione digitale attuale

Giovedì 5 Novembre, in diretta Facebook, si è svolto l’ultimo webinar di Turismo Digitale promosso da dotFlorence, Full Price e Riprese Firenze dal titolo: The Florentine e IoAmoFirenze, Social Media, Resilienza e Futuro della comunicazione 어도비 프리미어 cs6 다운로드.

Dopo una breve introduzione i due ospiti, Elena Farinelli di IoAmoFirenze, blogger ma soprattutto consulente e docente di web marketing, mamma e imprenditrice e Marco Badiani, ‘immedesimatore’ e visual thinker (come ama definirsi su LinkedIN) fotografo e direttore di The Florentine, ci hanno parlato delle loro attività, come hanno iniziato e come hanno costruito la community di followers che li segue e li sostiene 픽셀몬스터 다운로드.

Gli argomenti principali, emersi durante il webinar, sono stati il senso dell’impegno, la creatività, la costanza affiancati da altrettanti concetti chiave come autenticità e genuinità, il tutto sapientemente diretto da ingegno e storytelling 바다로간 산적.

 

Nita Tucker e le origini di The Florentine, Io Amo Firenze, blog e social a 360°

Marco Badiani ci ha ricordato le origini di The Florentine che nasce dalla domanda, o meglio dall’esigenza di una signora americana, Nita Tucker, che desiderava conoscere le notizie riguardanti Firenze e non parlando l’italiano non sapeva come recuperarle 윈도우 10 절전 모드 다운로드. Ecco che da una reale necessità nasce The Florentine con l’intento di dare informazioni e dare  valore alle tante realtà fiorentine 미스터션샤인 24회 다운로드. Il giornale in breve diventa un must non solo per gli anglofoni, ma anche per noi fiorentini e online viene letto soprattutto da newyorkesi e londinesi che vogliono rimanere aggiornati sulle informazioni riguardanti Firenze;

Elena Farinelli ci introduce nel magico mondo del blog e ci racconta delle sue origini di IoAmoFirenze 하모닉스 편지 다운로드. Nasce nel 2006 come un vero diario personale dove Elena racconta la ‘sua’ Firenze: le discoteche, gli aperitivi e soprattutto i ristoranti, le trattorie, i locali; per 10 anni ha scritto tutti i giorni (tutti i giorni!) recensendo più di 500 ristoranti 다운로드.

Negli ultimi anni ha spostato la sua attività sui social, soprattutto Instagram, ma l’eredità del blog le è rimasta e le è stata utile proprio per comprendere meglio come ragionano le persone e come cercano le informazioni 스케치업 8 다운로드. Lo storytelling, cioè il raccontare una storia o meglio un’esperienza permettono di avvicinarsi alle persone e ai loro desideri.

La visibilità non si ottiene con pochi post o con qualche articolo ma lavorando sodo, impegnandosi tutti i giorni con impegno, passione e creatività; lo sa bene, Marco de la Pierre, a cui sono venuti addirittura i capelli grigi (lo ha detto la Farinelli!) e che ripete da anni, in tutti i Lab e adesso in tutti i webinar, questi stessi concetti 다운로드!

Quale deve essere il ruolo dei social in generale per le strutture ricettive e quale in questo particolare momento 다운로드?
In merito alla comunicazione visual, foto e video, come devono essere organizzati?
Parlando di IG e parlando di testo quale deve essere il ruolo di caption e quello degli hashtag?

Marco Badiani ci racconta che ha un’agenzia di comunicazione e affianca diverse strutture ricettive collaborando soprattutto per la creazione e organizzazione dei contenuti. Si possono organizzare le informazioni o creare delle mini guida su ristoranti e locali scegliendo un proprio format ma i fattori determinanti restano la sincerità, la freschezza, la genuinità con cui gli articoli e le info vengono redatti. Un altro elemento da tenere in forte considerazione è la semplicità nel senso di scrivere o parlare di cose semplici, che a noi risultano scontate ma che per il pubblico internazionale rappresentano la nostra ‘italianità’ e di conseguenza la nostra autenticità; a questo proposito uno degli articoli più letti di The Florentine è stato quello dedicato alla bistecca alla fiorentina.

Molti si informano prima di fare un viaggio e trovano facilmente contenuti relativi alle bellezze artistiche, alle attività da fare e anche ai piatti tipici e naturalmente la bistecca alla fiorentina è tra questi ma proprio il gran numero di informazioni può determinare confusione e incertezza;

trovare quindi un video, una story su Instagram o articolo corredato da immagini e da un testo coinvolgente possono orientare la scelta e fare la differenza.

Leggi tuttoDigital Communication 2020, Autenticità e Semplicità con l’immancabile Storytelling

4+

Comunicazione Visual per il settore del turismo – Webinar Mercoledì 8 Luglio (15,00-16,30)

Greece is a State of Mind

Quando: Mercoledì 8 Luglio 2020 dalle ore 15:00 alle 16:30
Dove: Nel gruppo La Community di Turismo Digitale 
Speaker: Marco de la Pierre,
Marco Nicosia, Alessandra Andreani insieme con l’ospite Matteo Gazzarri di Riprese Firenze
Per partecipare: Conferma la tua partecipazione nella pagina dell’evento  닌텐도 디아블로 다운로드!

In questa fase post-lockdown i territori (Città, Regioni, Nazioni…) si stanno riorganizzando per attrarre il nuovo target rappresentato dai turisti di prossimità 다운로드.

La modalità preferita (e più immediata) per comunicare con i potenziali turisti è oggi rappresentata senz’altro dai video 다운로드.

In occasione del webinar di Mercoledì 8 Luglio (15,00-16,30) analizzeremo alcuni di questi video per capire quali siano le leve comunicative utilizzate per dialogare con il pubblico in target e cercheremo di capire quali di questi elementi possano essere utilizzati in modo efficace anche nella comunicazione di una struttura ricettiva 다운로드.

Il video rappresenta già adesso (e lo sarà sempre più in futuro) la modalità più efficace per  comunicare in modo rapido e coinvolgente con i nostri potenziali clienti 연예인 mr 다운로드.
Chiunque gestisca una struttura ricettiva deve entrare nell’ordine di idee di creare un mini video (1′-3′) della propria attività 실루엣 벡터 무료 다운로드.

Nei prossimi incontri (sia fisici che online) avremo modo di approfondire questa tematica così centrale per le strategie di marketing e di revenue management delle nostre attività turistiche 다운로드.

Mercoledì 8 Luglio introdurremo questo tema così caldo insieme ad un ospite d’eccezione: Matteo Gazzarri di Riprese Firenze (che è già stato nostro gradito ospite in un precedente webinar) 런앤건2 다운로드.

Di seguito alcuni dei video che analizzeremo in occasione del webinar:

Enjoy. You’re in Trentino (30″)

IN LIGURIA PUOI (31″)

Toscana, Rinascimento senza fine (30″)

“La Puglia riparte” (58″)

Spot Turismo Nacional tras el Covid19 (30″)

Till Then, Stay Safe (Greece) (2’00”)

The Greek Summer State of Mind (40″)

Sicilia Occidentale 영화 허 다운로드. Ma quali Caraibi? (1’13”)

Questi video raccontano storie, suscitano emozioni, fanno pensare 다운로드.
Quali di questi elementi possono essere utilizzati per creare il video della nostra struttura ricettiva?
Il team di Turismo Digitale ne parlerà mercoledì 8 insieme al super esperto Matteo Gazzarri!

Leggi tuttoComunicazione Visual per il settore del turismo – Webinar Mercoledì 8 Luglio (15,00-16,30)

4+

Due Chiacchiere con .. Matteo Gazzarri, Creative Art Director di Riprese Firenze e Woodcraft Master

Riprese Firenze

Questa nuova rubrica, iniziata a metà aprile, ha già fatto un bel percorso e tramite essa sono cresciuta sia a livello umano sia a livello creativo. Ascoltare gli altri, cercare di interpretare il senso delle loro parole, suggerire un’espressione o un’immagine è un’esperienza bella e appagante e ho deciso, unitamente al board di dotFlorence e Turismo Digitale, di allargare il panorama dei protagonisti a cui offrire la possibilità di un’intervista. In questa ricerca mi sono imbattuta in Matteo Gazzarri, Creative Art Director di Riprese Firenze e woodcraft master 다운로드!

Leggere le risposte di Matteo ti permette non solo di scoprire un mondo davvero affascinante come quello di creare contenuti visual per brand, aziende e privati ma di imparare qualcosa di fondamentale come le fasi che precedono un processo creativo.

Ma andiamo a scoprire di più su Matteo e sulla crew di Riprese Firenze!

Riprese Firenze1 앙스타 노래 다운로드. Ciao Matteo, iniziamo dalle formalità, ti presenti?
Ciao, io sono Matte, o Gazza se preferite, in pochi usano il mio nome di battesimo completo, neanche mia mamma. Ho 35 anni e una grande passione per la comunicazione e le storie, non solo come oggetti del pensiero con cui raccontiamo fatti ma come strutture attraverso le quali interpretiamo la realtà. Lavorativamente sono stato tante cose: un giornalista radiofonico, un tecnico delle luci in teatro, un regista di eventi live e ovviamente un filmmaker 다운로드. Oggi sono un Creative Art Director, mi occupo di creatività e impostazione visiva di progetti di comunicazione, soprattutto in ambito video. Come Hobby suono l’ukulele e faccio cucchiai di legno, ma questa è un’altra storia.

2. Ho visto il vostro sito, spiato in tutti gli angoli e letto il blog, ma vorrei che ci raccontassi tu come nasce il progetto Studio Riprese Firenze …
Sono entrato a far parte dello studio accogliendo l’offerta di Niccolò Di Vito, socio e “partner in crime” di molte avventure.
Nasciamo come molte altre società ma credo sia più importante provare a spiegarti il “perché” più del come. Siamo entrambi ossessionati dalla comunicazione video e convinti che il video è, oggi più che mai, lo strumento con il quale raccontare storie, di ogni tipo, ma anche e soprattutto per il business 다운로드. Il nostro credo è sempre stato quello di fare video utili, creare cioè prodotti comunicativi che servano al cliente che ce li commissiona per migliorare il suo dialogo con il proprio pubblico di riferimento (e in ultima analisi con i suoi clienti). Siamo partiti in 2, ora siamo in 6, domani speriamo di conquistare il mondo a colpi di creatività.

3. Per scaldarci un po’ prima di entrare nel vivo dei video e della costruzione delle vostre “storie” vorrei sapere quali sono gli aspetti che ti piacciono di più del tuo lavoro e quelli, se ci sono, che ti piacciono di meno?
Sono un indomabile curioso e mi annoio facilmente, il mio lavoro ha di bello che mi aiuta in entrambi gli aspetti 다운로드. Mi dà l’opportunità di conoscere tante persone, tanti luoghi e di ascoltare tante storie, di confrontarmi con molte e diverse esigenze di comunicazione, problemi o obiettivi a cui cercare di dare risposte. É difficile annoiarsi facendo tutto questo.

Una parte che mi piace meno è che servono tante energie, lucidità, prontezza di pensiero ma anche di azione, come ad esempio sul set. Il nostro lavoro è per buona parte risoluzione di problemi e imprevisti. Non ti nego che a volte mi piacerebbe stancarmi un po’ meno, ma se ci tieni è difficile staccarsi una volta che sei in ballo, è un prezzo da pagare Winxp download.

4. Quali sono gli step fondamentali per costruire un progetto di comunicazione video?
E’ una domanda con un respiro davvero ampio, provo con un breve decalogo:
Ascolto: bisogna capire cosa vuole chi hai davanti, le sue richieste, i suoi obiettivi.
Analisi: capire la storia del tuo cliente, la sua unicità o quella del suo progetto o prodotto
Studio: cosa c’è già nel mondo della comunicazione di simile, cosa ha successo, perché. Dove deve posizionarsi il progetto, online? su quali social? offline? in una fiera? per la comunicazione interna di un’azienda?
Creatività: per noi sempre un mix di verticale e orizzontale, nel team qualcuno lancia un’idea, insieme la sviluppiamo 다운로드. Ci sono molti modi per farlo ma non posso rivelarti la ricetta 🙂
Progettazione: significa mettere su carta il progetto, qualsiasi idea, campagna video o fotografica deve funzionare ancora prima di essere realizzata. Deve farti dire “wow” e possibilmente non “è proprio quello che mi aspettavo” ma piuttosto “a questo non avevo pensato”.

Da qui in poi c’è la produzione fatta di tante bellissime parole inglesi mutuate dal cinema: Storyboarding, scouting location, casting, styling e poi finalmente lo shooting 숫자송 mp3 다운로드. A volte siamo in 4 a volte in 20, anche questa variabile è divertente, non esiste uno standard di produzione, ogni progetto è diverso.

5. Collaborando con una web agency so che è assolutamente fondamentale il rapporto che si crea con il cliente per riuscire a realizzare un sito che rappresenti al meglio la vision dell’azienda, le foto e le immagini hanno un ruolo fondamentale ma da sole non sono sufficienti. Nella creazione di uno spot le immagini vanno accompagnate dai contenuti testuali, da una voce narrante, dalla scelta di brani musicali e da una regia che metta insieme tutti gli elementi al fine di creare un vero e proprio film breve… Quanto influisce il rapporto con il cliente per la buona riuscita di un video e quanto pesano la vostra creatività, la vostra esperienza personale e la vostra sensibilità 다운로드?

Sono tutti fattori che hanno il proprio peso; nel portare avanti quegli step che ti dicevo sopra cerchiamo di creare un rapporto con il cliente, da parte nostra c’è ascolto, da parte sua speriamo fiducia. Anche qui si parla di un rapporto che prima di tutto è umano quindi sensibilità ed esperienza sono importanti. Spesso quando si affronta un progetto di comunicazione i clienti non sanno quello che vogliono, o vogliono troppe cose, o vogliono cose che per esperienza sappiamo che non funzioneranno, ma noi non portiamo “la verità” portiamo la nostra visione, se diventi nostro cliente vuol dire che questa visione creativa ti ha convinto, quindi siamo già un passo avanti.

6. Parliamo del video che ha fatto sognare un po’ tutti e ha rappresentato un fantastico esempio di content marketing in tempo di crisi 무료 장기 다운로드. Mi racconti com’è nata questa bellissima idea?

To Humans from Florence è un progetto a cui tengo molto, perché è quella che chiamerei una creatività libera, è una cosa che come singolo e come studio abbiamo deciso di fare perchè ci credevamo e lo volevamo fare per noi e per la città in cui viviamo e che amiamo (non a caso la portiamo anche nel nostro nome).
L’idea è nata mettendo insieme tante piccole intuizioni. Il lockdown era una situazione senza precedenti, ci costringeva a vivere chiusi in casa, ad abbandonare le nostre città, le piazze del nostro bel paese erano deserte, vuote, silenziose. Ma questo lo vedevano e lo raccontavano già tutti. Ho iniziato a chiedermi se Firenze era davvero deserta, se qualcuno era rimasto in queste piazze vuote.
E’ qui che sono arrivate le statue. Abbiamo deciso di provare a cambiare punto di vista, se noi abbiamo abbandonato la città abbiamo abbandonato anche David, Biancone, Perseo, li abbiamo lasciati soli. Chissà che cosa penseranno? Come vivono questo momento? gli manchiamo? Loro che vivono un tempo diverso dal nostro e ne hanno viste tante che cosa possono o vogliono dirci?
Il video è la risposta a tutte queste domande, oltre che una dedica alla bellezza sconfinata di Firenze.

Leggi tuttoDue Chiacchiere con .. Matteo Gazzarri, Creative Art Director di Riprese Firenze e Woodcraft Master

3+

House Hunters International ha scelto Investintoscana.com Real Estate per trovare casa a Jen & Chase!

jen-chase-florenceHouse Hunters International – programma made in USA seguito da milioni di persone in tutto il mondo – ha scelto InvestinToscana.com per trovare casa a Firenze Jen & Chase 다운로드!

3 giorni di riprese intense a giro per Firenze ma alla fine ce l’abbiamo fatta a trovare la giusta accommodation per i ragazzi!
Avranno scelto l’appartamento di Via Malenchini, quello in San Niccolò o la casa di Marignolle con giardino (e lampadario veneziano…) 킹오브 2000 다운로드?

house hunters

Guardate la puntata con Jen, Chase & Marco, godetevi i “tipici” mandolini fiorentini e scoprirete quale appartamento hanno scelto.. 웹스퀘어 파일 다운로드! 😉

Enjoy;)

 

Per maggiori info www.investintoscana.com

Articolo di Marco de la Pierre (AKA “the Star”…)

0

3 Video per Villa di Campolungo, Fiesole, Italia

La nostra agenzia ha prodotto 2 video per Villa di Campolungo, una struttura ricettiva (bellissima!) che si trova nelle colline toscane a pochi km da Fiesole e da Firenze 다운로드.

Il primo video  è stato realizzato dall’Americana Whitney Richelle, con uno stile fresco e brioso 존 윅 1 다운로드. Protagonista del video oltre alla struttura è la stessa Whitney che presenta di persona e con entusiasmo  il luogo, i servizi e la villa 이젠 안녕 다운로드.

Agriturismo Villa di Campolungo Florence, Tuscany (by Whitney Richelle)

Il secondo video è stato realizzato dall’inglese Kirsten Hills con stile  più sobrio (più British…) e con maggior attenzione al dettaglio delle inquadrature con accattivanti primi piani degli arredi e degli interni della villa e degli appartamenti 다운로드.

Villa di Campolungo, a relaxing holiday on the florentine hills  (by Kirsten Hills)

In realtà online esiste anche un terzo video dedicato a Villa di Campolungo e realizzato da un cliente che si è innamorato della struttura dopo avervi soggiornato Ecotect download. Interessante anche confrontare questo video con i precedenti!

Villa di Campolungo (by Kristopher Foo)

Leggi tutto3 Video per Villa di Campolungo, Fiesole, Italia

1+