Social Media Week – Roma 7/11 febbraio

Dopo l’edizione di settembre 2010 , torna la Social Media Week , con tappa a Roma dal 7 fino all’11 febbraio .

Organizzata anche questa volta da Augmendy (per la tappa italiana) , si svolgerà in contemporanea con New York , San Francisco , Parigi , Toronto , Sao Paulo , Londra , Hong Kong , Istanbul .

Molti gli eventi in programma , a partire dall’evento del lunedi pomeriggio ( 7 febbraio) che vedrà Elizabeth Stark e Peter Sunde Kolmisoppi confrontarsi durante “Internet, attacco al potere, il mondo dopo Wikileaks”. L’evento gli vedrà confrontarsi sul comportamento dei governi occidentali dopo gli scandali di PirateBay e Wikileaks. Le iscrizioni all’evento sono gia aperte , l’evento è fino ad esaurimento posti della sala .

Martedi mattina andrà in scena l’evento legato al turismo , organizzato da Bto Educational, Fondazione Sistema Toscana e Expedia , riprenderà il percorso iniziato negli eventi precedenti , sul rapporto tra le persone e il viaggio . L’evento vedrà sul palco i maggiori esperti di turismo in ambito web , con un talk di Expedia che risponderà alle domande ricevute via twitter ( #askexpedia ) . Le iscrizioni all’evento sono gia aperte , l’evento è fino ad esaurimento posti della sala.

Giovedi spazio alla musica con “Music in the clouds” , che farà il punto con Will Mills ( direttore responsabile dei contenuti di Shazam ) sulla musica e il suo rapporto con i Social Media . Un’evento dedicato sia alle case discografiche , sia ai fan , che si troveranno insieme per discutere sulle nuove forme di comunicazione e diffusione della musica attraverso la rete .

Questo è solo ” un’assaggio ” degli eventi , che vanno aumentando di giorno in giorno , l’agenda completa con il form di registrazione per ogni evento è disponibile sul Sito ufficiale dell’evento

Gli aggiornamenti in tempo reale , su ospiti e eventi sono disponibili sui  twitter e facebook

Il sito ufficiale dell’evento internazionale è questo mentre la versione italiana è raggiungibile da questo link

…. one more thing …

Leggi tuttoSocial Media Week – Roma 7/11 febbraio

0

Internet Better Business – Firenze 24 Gennaio

Nella splendida location dell’ Auditorium di Sant’Apollonia in via San gallo 25 , il 24 gennaio si terra Internet Better Business un evento dedicato all’innovazione a 360 gradi .

Un forum con le più interessanti teste del nostro paese , per parlare di innovazione culturale , organizzativa , nella comunicazione , nel marketing , nel modo di fare business con l’obbiettivo di dare nuova linfa al territorio .

Un evento che parla alla politica : per rilanciare i temi dell’innovazione , per promuovere la piccola e media impresa italiana in grado di innovare, per parlare di cosa servere per rilanciare le infrastutture di questo paese…la banda larga ..

Un evento che parla alle imprese : proponendo nuovi modlli di business nella comunicazione e proponendo un resoconto su come si sono evoluti i media e le tecnologie digitali

Un evento che premia chi vuol fare impresa mettendo sul palco nel pomeriggio 24 idee innovative , premiate dalle due realtà di investimento piu note sul mercato .

Saliranno sul palco a presentare la loro idea :

Silvia Mion con Zoopa : l’esperienza del crowdsoucing

Marco Magnarosa – PROGETTO IPECS –  Open Standard per l’interoperabilità dei sistemi contactless

Maria Camilla Masini – mcm&partners. Gli strumenti non bastano. Come ottimizzare quello che offre il web.

Davide d’Atri – Soundreef.com

Federico Stradi – eBEST: una piattaforma di networking per piccole e micro imprese

Michele Barbera – Linked Open Data as a Service

Simone Corami – OPEN BRAND

Luca Bini – il PIMfacile Multifuinzione, l’Ufficio Remotizzato

Gabriele Loiacono – qube-os un sistema operativo web based per sviluppare business

Paolo Zicari – Agrosection.com: strumento alternativo per il settore agroalimentare B2B

Michele Ruini – La spagoguida 2011, democrazia a tavola (la prima guida scritta da cani e porci….soprattutto porci)


L’iscrizione è totalmente gratuita e si può effettuare da qui

0

..::I canali web e mobile per vendere di più ::.. ToscanaIn 24 gennaio 2011

Primo appuntamento del 2011 , per ToscanaIn l’associazione professionale di Social Networking che aderisce alla federazione nazionale dei ClubIN , dal titolo ” I canali web e mobile per vendere di più (Comunicare e promuovere efficacemente i propri prodotti nell’era del web 2.0)  ” .

Lunedi 24 gennaio alle 19 nella splendida location del Togheter Florence Inn ,  prenderà vita una tavola rotonda moderata da Laura De Benedetto (presidentessa di ToscanaIn) e Jacopo Pasquini (  Consulente marketing e comunicazione Doctor Brand, Responsabile comunicazione online Master in Comunicazione d’Impresa dell’Università degli Studi di Siena ) che vedrà gli interventi  :

  • Tradizione, qualità e innovazione 2.0 al servizio del business – Giovanni Grandi di Molteni Farmaceutici
  • Una community multicanale per rivenditori e appassionati di mobili e design – Nicola Zago e Stefano Schiavo di Lago
  • L’utilizzo creativo del web e dei ‘new media’ nel fashion e design – Lorenzo Sciadini di Polimoda
  • Dal concept-store alla retail devolution del lusso 2.0 – Andrea Panconesi di LuisaViaRoma
  • Dalla vendita all’affiliazione per un vino 2.0: un caso da 700 anni – Filippo Marini di Marchesi de’ Frescobaldi

Tutti gli interventi sono legati , dai processi legati all’evoluzione del processo di acquisto che da semplice ” transazione commerciale ” a “trasmissione di un’esperienza” . Condividere ‘uno spazio di dialogo’ che coinvolge azienda e cliente in un rapporto che solo fino a pochi anni fa era impensabile. Social media marketing e web communication sono diventati strumenti di business fondamentali, le imprese più innovative si sono lasciate alle spalle il modello dell’advertising tradizionale e la sua logica dell’interruzione, per adottare il format tipico dei social media, basato sulla conversazione con il proprio pubblico. Dialogo e ascolto sono le parole chiave della nuova comunicazione aziendale.

Per potersi iscrivere all’evento  il link è questo , previa registrazione al sito di ToscanaIn

0