dotFlorence Lab 20 Marzo 2019 – Dal Marketing Mix al Revenue Management per l’Hospitality!

Quando: 20 Marzo 2019
Orario: 15-18
Dove: Auditorium The Student Hotel
Docenti: Marco de la Pierre, Carlo Tognozzi, Marco Nicosia
Costo: free!

In occasione del lab del 20 Marzo 2019 (@ Auditorium The Student Hotel) approfondiremo insieme le basi del Marketing Mix: Product, Placement,Promotion, Price declinandole per il mondo dell’Hospitality.

Cosa si intende per Marketing Mix?

Il termine marketing mix indica la combinazione di variabili controllabili (dette “leve decisionali“) di marketing che le imprese impiegano per raggiungere i propri obiettivi. Il marketing mix è alla base del cosiddetto marketing operativo e, tramite la combinazione delle leve di marketing, sottende al raggiungimento di obiettivi di breve e medio termine di un’impresa turistica.

Le variabili che tradizionalmente costituiscono il marketing mix sono le cosiddette 4P (in inglese four Ps) teorizzate da Jerome McCarthy e riprese in seguito da molti altri:

Product: prodotto
Il prodotto (Product) è il bene o servizio che si offre in un mercato per soddisfare determinati bisogni dei consumatori. La più importante leva decisionale di marketing che riguarda il prodotto è la politica di brand management.
In occasione del Lab vedremo come il concetto di Prodotto nel settore dell’hospitality sia indissolubilmente legato al servizio.
Riuscire a comunicare al meglio a livello visuale il nostro prodotto (struttura+i servizi offerti) è di fondamentale importanza e per questo al lab del 20 Marzo 2019 abbiamo chiamato Carlo Tognozzi,  uno dei migliori fotografi toscani specializzato nel settore hospitality che illustrerà quali devono essere le caratteristiche di un servizio fotografico efficace.

Price: prezzo
Il prezzo (Price) è il corrispettivo in denaro che il consumatore è disposto a pagare per ricevere un determinato bene o servizio. Esistono varie politiche di pricing che un’impresa può attuare, in funzione degli obiettivi che l’impresa si propone:

  • la scrematura del mercato (skimming pricing)
  • la penetrazione nel mercato (penetration pricing)
  • la diversificazione dei prezzi (segment pricing)

Il prezzo è l’unica leva di marketing mix che, oltre a generare costi, è in grado di generare ricavi e, pertanto, risulta sempre più essenziale curarne la fissazione. Peraltro al fianco della dinamica della fissazione del prezzo (ossia della determinazione dell’ammontare di esso) il marketing mix si occupa anche delle politiche di prezzo definendo, quindi, i medesimi prezzi a seconda degli scopi per cui essi vengono posti in essere: prezzi di scrematura, prezzi di penetrazione, prezzi psicologici ecc…
In occasione del lab del 20 Marzo 2019 non poteva quindi mancare Marco Nicosia, ovvero il super titano del Revenue Management che approfondirà le tematiche legate alle strategie di pricing dinamico per il mondo dell’hospitality!

Place: punto vendita
La Distribuzione (Place) è l’insieme di attività necessarie a far giungere un determinato prodotto al consumatore finale, attraverso i vari touch point digitali, quali:
– il nostro sito web
– le OTA (Booking, Expedia, AirBnB, HomeAway, etc)
– le UGC (TripAdvisor, Yelp, Google My Business)
– i motori di ricerca (SERP, Maps, etc)
blog proprietari o di terze parti
guide turistiche online e offline.
Sappiamo esattamente dove è pubblicata nostra attività turistico-ricettiva? Stiamo tenendo sotto controllo tutti i touch point attraverso i quali i nostri potenziali clienti possono trovarci? Siamo in grado di selezionare i canali più efficaci per distribuire il nostro prodotto-servizio?
Il Business Canvas in One Page come sempre ci viene in soccorso e in quest’occasione insieme a Marco de la Pierre lo analizzeremo dal punto di vista del marketing mix per l’hospitality.

Promotion: promozione o comunicazione (di marketing) La Promozione (Promotion) è l’insieme di attività volte a promuovere, pubblicizzare e far conoscere al mercato un’azienda o un suo determinato prodotto o servizio.La domanda di turismo sta crescendo negli ultimi anni ad un tasso del 3%-4% anno su anno.
E questa è un’ottima notizia.
Il problema è che l’offerta di strutture ricettive (appartamenti turistici, B&B, Hotel, Ostelli, etc) sta crescendo con un ritmo ancora maggiore e quindi la concorrenza sta aumentando sempre più.
I B&B competono con gli Hotel che a loro volta competono con gli appartamenti turistici che a loro volta competono con gli ostelli…
Per poter emergere è necessario creare un brand, avere una Unique Value Proposition accattivante, conoscere il nostro target, definire strategie di comunicazione differenziate B2C e B2B e per canali Owned, Earned, Paid.
Dobbiamo avere un logo riconoscibile , foto emozionali, testi coinvolgenti, video empatici, usabilità top, call to action.
E ogni touch point del digital journey del nostro potenziale cliente deve essere costellato di recensioni, recensioni e ancora recensioni.
Ovunque.

Per approfondire le tematiche delle 4P e metterle in relazione con il marketing della vostra attività e con le performance di revenue management non potete proprio perdervi il lab del 20 Marzo 2019!

Per iscriversi – gratuitamente – compilate il form che trovate di seguito:

The future is Bright!Ci vediamo il 20 Marzo 2019 (ore 15-18) @ The Student Hotel!
Articolo di Marco de la Pierre (dotFlorence.com team)
4+

2 commenti su “dotFlorence Lab 20 Marzo 2019 – Dal Marketing Mix al Revenue Management per l’Hospitality!”

  1. Seguo i vostri seminari da qualche tempo. E per me che ho una piccolissima struttura non professionale, il fatto che siano gratuiti mi permette di partecipare e rimanere aggiornata. Inoltre ho lavorato 35 anni nel Palazzo di Viale Lavagnini e mi ci sento di casa….
    Grazie dell’opportunita’.

    1+
    • Siamo felici di contribuire alla crescita del settore hospitality a Firenze e in Toscana, e siamo contenti che tu possa partecipare ai nostri Lab Free! Ci vediamo il 23 Marzo! 😉

      0

Lascia un commento