L’incredibile ascesa della Cina nell’Industria Turistica Internazionale

In questi giorni sono ripartiti i miei corsi sulle tematiche collegate all’ International Hospitality Business presso la FUA (Florence Universityof Arts) e il tema che ho scelto per le prime lezioni è legato all’ascesa della Cina nel contesto dell'”Hospitality Industry” Globale.

Di seguito condivido anche con la dot Community alcuni dati (francamente impressionanti) che riguardano l’ascesa della Cina (sia lato OutBounding di turisti che lato Incoming).

Ecco alcune statistiche aggiornate che ho presentato ai ragazzi in questi giorni e che danno l’idea della crescente potenza del Paese Asiatico. Questi dati devono far riflettere tutti gli imprenditori dell’hospitality occidentali e devono essere da monito per riorganizzare la nostra offerta in risposta ad una domanda turistica internazionale in rapido cambiamento ed evoluzione.

Tra l’altro – non a caso – il 2018 è stato dichiarato l’anno del turismo UE-China, vedi articolo sito ufficiale UE:
http://www.europarl.europa.eu/the-president/en/intervento-di-apertura-evento-anno-del-turismo-ue-cina 

  1. CLASSIFICA PRODOTTO INTERNO LORDO 2017 PER NAZIONI
    Le 3 principali istituzioni finanziarie internazionali (Fondo Monetario Internazionale, Banca Mondiale, CIA) sono concordi nell’affermare che dal 2017  la Cina è diventata la prima potenza economica mondiale. Gli equilibri economici del pianeta sono cambiati per sempre.

 

2. WORLD TOURISM SPENDERS (2016-2017) PER NAZIONI
Il Paese che spende di più per i viaggi all’estero è la Cina. La spesa dei cinesi per turismo è il doppio di quella degli americani che si collocano al secondo posto. Un dato ancor più impressionante se si pensa che solo fino a pochi anni fa era quasi impossibile per un cinese uscire dal proprio paese…

 

3. I PAESI PIU’ VISITATI DEL MONDO NEL 2017
La Cina si colloca stabilmente al 4° posto (un gradino sopra l’Italia) come destinazione turistica planetaria. Gli arrivi in Cina sono in continua crescita ed è prevedibile che la Cina salga presto sul podio dei paesi più visitati anche in virtù del riconoscimento crescente – a livello internazionale – del suo immenso patrimonio storico, artistico, culturale, paesaggistico (vedi di seguito tabella Unesco)

 

4. REVENUE TOTALE PROVENIENTE DAL TURISMO NEL 2016
La Cina si colloca al quarto p0sto – sopra la Francia – anche come fatturato generato dal settore turistico. Anche in questo caso per il podio sarà questione di pochissimi anni.

 

5. CLASSIFICA SITI UNESCO PER PAESE 2018
La Cina rappresenta una delle civiltà più antiche ed è uno dei Paesi più estesi del mondo (il terzo). Il sorpasso sull’Italia in cima alla classifica dei paesi con più siti patrimonio dell’umanità è dietro l’angolo. Per l’Italia comunque nessun rimpianto. Saremo sempre il Paese con la più alta concentrazione di bellezze patrimonio Unesco!

 

5. LE CITTA’ PIU’ VISITATE NEL 2017
Nella top ten delle città più visitate al mondo una è  cinese (Shenzen) e 2 gravitano intorno all’impero celeste (Hong Kong e Macau)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

6. LE LINGUE PIU’ PARLATE NEL MONDO NEL 2017

Il cinese è parlato come prima lingua da 1,3 miliardi di persone (3 volte lo Spagnolo e quasi 4 volte l’Inglese).
Sempre più scuole di mandarino stanno aprendo in tutto il mondo. Già in molte scuole dell’obbligo dei paesi anglosassoni il mandarino è la prima lingua straniera insegnata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In occasione dei dotFlorence Lab 2018-2019 affronteremo diffusamente il tema della “domanda cinese” di hospitality, vi invitiamo quindi a non perdervi i prossimi appuntamenti!
Il prossimo evento Free del 24 Ottobre 2018 si terrà presso il nuovo Auditorium di The Student Hotel a Firenze!
Per registrarsi gratuitamente:

Articolo di Marco de la Pierre – dotFlorence Lab

1+

Lascia un commento