Dal sogno alla recensione online. I 5 momenti della verità del web marketing – dotFlorence Lab 21 settembre

Dal sogno alla recensione online.
I 5 momenti della verità del web marketing turistico
(dal punto di vista del viaggiatore)


dotFlorence Lab 21 settembre
Ore 15-18 @ Hotel Adriatico, Firenze
Docenti: Marco De La Pierre, Chiara Claudi, Patrizia Gervasi
Evento gratuito (iscrizione online obbligatoria)

TREND TURISTICI MONDIALI 2015-16

Il workshop del 21 Settembre 2016 sarà il primo della nuova stagione e come ogni anno durante la prima parte del lab faremo il punto della situazione sui trend turistici mondiali, sul Classifica Paesi turismo 2016posizionamento dell’Italia e della Toscana nel contesto turistico internazionale e sullo stato di salute dell’industria turistica italiana e mondiale nel suo complesso (trend, minacce, opportunità..).

Un momento di riflessione utile a comprendere i trend attuali e futuri del settore nel quale tutti noi lavoriamo che ci può aiutare anche a definire nuove e più efficaci strategie di comunicazione e web marketing per la nostra attività turistica (struttura ricettiva, guida turistica, ristorante, tour operator, wedding planner…)

TOURISM BUSINESS CANVAS + OBIETTIVI DELL’IMPRENDITORE TURISTICO

Tourism Business Canvas
Nella seconda parte del lab distribuiremo il nuovo tourism business canvas 2016, strumento utilissimo per avere sempre a disposizione una mappa mentale della direzione che dobbiamo tenere nella gestione della promozione della nostra attività turistica. Un “tool” cartaceo (a volte la carta è proprio utile!) per gestire al meglio le nostre strategie di web marketing, social media marketing, revenue management e per aggiornare la SWOT analysis del nostro business turistico 2016-2017.

Gli obiettivi dell’imprenditore turistico

Faremo anche un breve riassunto degli obiettivi di ogni imprenditore turistico (aumento tasso di occupazione, aumento prezzo medio, aumento RevPar, aumento tasso di disintermediazione, implementazione quantità e qualità recensioni, aumento fatturato, maggior tempo libero, etc).
Obiettivi misurabili attraverso specifici KPI (Key Performance Indicators) che devono essere perseguiti in modo razionale da ogni imprenditore turistico attraverso l’utilizzo delle tecniche, degli strumenti e dell’approccio teorico che ogni mese vengono presentati ai dotFlorence Lab.

Approcciarsi al Web Marketing in modo consapevole significa conoscere:
–  la propria Unique Value Proposition (da sintetizzare in 5-7 parole nel vostro sito web),
– il proprio target ideale,
– le diverse modalità (e potenzialità) di comunicazione nei canali Owned, Paid, Earned
– gli elementi razionali ed emozionali di un sito web efficace (tema del prossimo lab)
– I trend della ricerca online SEO, SEM, Vertical Search, MetaSearch
– Gli strumenti per il monitoraggio sistematico e continuo del proprio posizionamento SEO
– la relazione fra strategie di comunicazionerevenue management
– le storie dei professionisti che lavorano nel mondo della filiera lunga del turismo (manager di strutture ricettive, home stager, revenue manager, fotografi/videografi, responsabili comunicazione web agency, etc)

Durante i dotFlorence Lab affronteremo tutti questi temi e già dopo pochi workshops la vostra relazione con il mondo del web marketing e del revenue management sarà completamente diversa, più consapevole e quindi più efficace.

Il punto di vista del turista: dal sogno alla recensione online.

dotflorencelab-webmarketingturiisticoComprendere il punto di vista del turista, analizzarne i meccanismi psicologici che guidano all’acquisto di una vacanza è cruciale per poter intervenire al meglio in ogni fase e poter così mirare ed ottimizzare gli investimenti per essere sempre visibili laddove è davvero necessario.

Dal punto di vista del viaggiatore le fasi dell’acquisto di una vacanza sono:

Leggi tutto

DotFlorence Lab 21 Settembre 2106 – Conoscere la piramide del web marketing per ottimizzare il proprio revenue management

dotflorencelab2016-eventIl Workshop del 21 Settembre 2016 sarà molto “inspirational”.

Andremo infatti ad esplorare meccanismi e concetti che stanno alla base delle strategie di webmarketing più avanzate ed efficaci.

Parleremo di Owned Media, Paid Media, Earned Media, conosceremo i “5 momenti della verità” (stimolo, momento zero della verità, Fmot, Smot, Umot) coinvolti nel processo di acquisto online di una vacanza e li intrecceremo con le 4 fasi della pianificazione di un viaggio online tipico dei viaggiatori del 2016 (dreaming, planning, purchasing, advocacy), analizzeremo l’impatto della “vertical search” sulle nostre strategie di webmarketing, approfondiremo la relazione fra la piramide del web marketing (presenza, visibilità, reputazione) e le nostre strategie di revenue management (che ricordiamo non significa “smanettare sui prezzi finchè non comprano la nostra stanza“!)

Il workshop del 21 Settembre porterà ispirazione e idee fresche e ci permetterà di affilare le armi in vista delle prossime battaglie che la nostra impresa dovrà affrontare nel 2017 con l’obiettivo di:
1)  aumentare il numero di prenotazioni
2) incrementare il tasso di disintermediazione
3) migliorare la nostra reputazione online
4) e infine per migliorare la qualità della nostra vita!

Un workshop very inspirational per imprenditori turistici always on the piece (sempre sul pezzo, anche ad Agosto…)!

Special Guest del workshop del 21 Settembre: Chiara Claudi e Patrizia Gervasi, home stagers #1 a Firenze (www.onlyhomestaging.com) che approfondiranno il concetto di comunicazione emozionale di una struttura ricettiva attraverso un corretto utilizzo degli spazi, della luce, dei tessuti, etc
L’Home Staging  persegue obiettivi molto concreti, ovvero:

– aumentare tasso di conversione 

– aumentare tasso di occupazione
– migliorare il voto medio nei portali di recensioni grazie ad un’esperienza più appagante nella  struttura.
Chiara e Patrizia sono inoltre molto brillanti e piene di entusiasmo e sono sicuro che sarà un piacere sentirle parlare!

ISCRIZIONE GRATUITA WORKSHOP 21 SETTEMBRE 2016

Ricordiamo che ai laboratori 2014-2015 hanno partecipato 1021 imprenditori turistici provenienti da tutta la Toscana (e anche da altre regioni d’Italia). In diverse occasioni siamo stati costretti a chiudere anticipatamente le dotflorencelab2016iscrizioni a causa dell’elevata richiesta. Vi invitiamo quindi ad iscrivervi in anticipo in modo da non perdere l’occasione di partecipare ai nostri workshops gratuiti!

E’ possibile prenotare max 3 biglietti gratuiti per impresa:

Generali Italia (sponsor evento)
Generali Italia FirenzeIl workshop è gratuito perché sponsorizzato da Generali Italia (Filiale di Direzione di Firenze).
Geniali Italia propone soluzioni assicurative per la Casa in base alla funzione d’uso della stessa – Casa Nuova, Casa per l’ Affitto e Casa in Condominio –  e offre agli imprenditori turistici pacchetti assicurativi studiati specificatamente per le strutture ricettive (Casa Vacanze, B&B, Hotel, Agriturismi, etc).

Link utili:
DotFlorence Lab (Corsi web marketing turistico Firenze e Toscana) dotflorencelab.it
DotFlorence Web Agency (Agenzia specializzata in comunicazione turismo online): dotflorence.com

Articolo by Marco de la Pierre – dotFlorence Lab

DotFlorence Lab free: programma Settembre-Dicembre 2016

dotflorencelab2016Siamo nel vivo della stagione turistica 2016 e noi del dotFlorence Lab – dalle nostre postazioni hi-tech sotto l’ombrellone – abbiamo pianificato i prossimi appuntamenti di alta formazione rivolti a tutti gli imprenditori turistici della Toscana.

Questo il calendario di prossimi eventi 2016:

Mercoledì 21 Settembre 2016 (per iscriversi compila form in fondo alla pagina)
Dalla Piramide del Web Marketing all’ottimizzazione del proprio Revenue Management.
Docente: Marco de la Pierre
Special guest: Chiara Claudi #1 Home Stager a Firenze!
Ore 15-18 @ Hotel Adriatico  (Sala Firenze)

Mercoledì 19 Ottobre 2016
La lezione che cambierà per sempre l’approccio al marketing del vostro sito web. Rimediare gli errori del vostro sito web, comparare le vostre performances con i vostri principali competitors, analizzare il posizionamento globale del vostro sito ed altri dati fantastici che non potete non conoscere…
Docente: Paolo Ramponi
Special guest: da definire
Ore 15-18@ Hotel Adriatico  (Sala Firenze)

Mercoledì 23 Novembre
E’ tempo di impostare i prezzi per il 2017. Revenue Management = smanettamento sui prezzi?
Docenti Marco de la Pierre e Daniela Carbonara
Special guest: da definire
Ore 15-18@ Hotel Adriatico  (Sala Firenze)

Mercoledì 14 Dicembre
La perfetta gestione della reputazione online in ottica di Revenue Management!
Docente: Marco de la Pierre
Special guest: da definire
Ore 15-18@ Hotel Adriatico  (Sala Firenze)

ISCRIZIONE GRATUITA WORKSHOP 21 SETTEMBRE 2016!
Ai corsi del 2014-2015 hanno partecipato 1021 imprenditori turistici provenienti da tutta la Toscana. In diverse occasioni siamo stati costretti a chiudere anticipatamente le iscrizioni a causa dell’elevata richiesta. Vi invitiamo quindi ad iscrivervi in anticipo in modo da non perdere l’occasione di partecipare ai nostri workshops gratuiti!

E’ possibile prenotare max 3 biglietti gratuiti per impresa:

Link utili:
DotFlorence Lab (Corsi web marketing turistico Firenze e Toscana) dotflorencelab.it
DotFlorence Web Agency (Agenzia specializzata in comunicazione turismo online): dotflorence.com

Articolo by Marco de la Pierre – dotFlorence Lab

TripAdvisor, Yelp & friends…il Buenavista social web al servizio delle imprese turistiche!

you-time-magazine-rivistaQualche giorno fa mi è stato chiesto dallo staff della prestigiosa FUA Academy di Firenze (Florence University of Arts) di tenere una breve lecture sul fenomeno di TripAdvisor e di YELP nel settore del web turistico.
Ho dunque scritto un breve articolo di presentazione (che mi aiuta sempre a realizzare le slides per le presentazioni).
Naturalmente ho deciso di condividerlo con la community dei dotFlorence Lab.
Buona lettura e ci vediamo a Settembre con in nuovi imperdibili Lab made in dotFlorence!

Marco de la Pierre

———–
Il Web 2.0 è un’espressione utilizzata spesso per indicare uno stato dell’evoluzione del World Wide Web, rispetto a una condizione precedente (Web 1.0).

Il Web 2.0 costituisce anzitutto un approccio filosofico alla rete che ne connota la dimensione sociale, della condivisione, dell’autorialità rispetto alla mera fruizione: sebbene dal punto di vista tecnologico molti strumenti della rete possano apparire invariati (come forum, chat, blog, cms che “preesistevano” già nel web 1.0) è proprio la modalità di utilizzo della rete ad aprire nuovi scenari fondati sulla compresenza nell’utente della possibilità sia di fruire che di creare/modificare i contenuti multimediali.

Il termine Web 2.0 è storicamente strettamente associato a Tim O’Reilly grazie alla Web 2.0 conference di O’Reilly Media tenutasi alla fine del 2004.

Si indica come Web 2.0 l’insieme di tutte quelle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra il sito web e l’utente ottenuto attraverso opportune tecniche di programmazione Web e relative applicazioni web che si rifanno al paradigma del Web dinamico in contrapposizione al cosiddetto Web statico (o Web 1.0).

Fra le applicazioni web 2.0 ricordiamo:

  1. i blog, i forum, le chat, i wiki
  2.  le piattaforme di condivisione di media come Flickr, InstagramYouTube, Vimeo, Periscope
  3.  i social network come FacebookTwitter, Google+, Linkedin, Foursquare, SnapChat
  4. le aree UGC (User Generated Contents) di  portali di E-commerce ed E-Booking  quali Booking.com, AirBnb, Amazon.com, E-Bay e infine
  5. i portali UGC  puri (o quasi) quali TripAdvisor, YELP, Wikipedia, etc

L’apparizione del  Web 2.0 alla fine degli anni ’90 (e cristallizzato dalla definizione di “web 2.0” di O’Reilly nel 2004)  ha rappresentato una rivoluzione copernicana nel rapporto fra utenti e media paragonabile solo all’invenzione della stampa a caratteri mobili di Gutenberg nel 1455.

E’ interessante vedere come il Times, sempre attento all’evoluzione della società e dell’economia a livello planetario abbia interpretato con 3 copertine storiche questo processo, dichiarando “Persone dell’anno”:

1) nel 1983 il Personal Computer
2) nel 2007 “YOU”! (vedi foto in alto in questo articolo)
3) nel 2010 Mark Zuckerberg

Particolarmente significativa la copertina del Times del 2007 sulla quale è stato applicato uno specchio a sottolineare che l’Uomo dell’anno in copertina sei proprio TU che guardi perchè adesso TU hai il potere di intervenire direttamente nella grande conversazione mondiale attraverso la pubblicazione di articoli, foto, video (e nel caso di Amazon, E-Bay, TripAdvisor, Yelp, etc) attraverso le recensioni di prodotti e servizi.

La spiegazione del riconoscimento a “YOU” come Persona dell’anno data dai giornalisti di Time Magazine è molto inspirational:

“E’ una storia di comunità e collaborazione su una scala del tutto inedita. Una storia che riguarda il gigantesco complesso di conoscenze Wikipedia, la popolare rete con milioni di canali Youtube e la metropoli online MySpace. Una storia che riguarda la possibilità dei molti di sottrarre potere ai pochi e di darsi aiuto reciproco gratuitamente e di come questo non solo sta cambiando il mondo, ma cambia anche il modo in cui il mondo cambia. Lo strumento che rende possibile tutto questo è il World Wide Web. E’ uno strumento per mettere insieme i piccoli contributi di milioni di persone e farli contare. Milioni di cervelli destinati altrimenti all’oscurità vengono re-immessi in circolo nella nuova economia intellettuale globale”.

Leggi tutto

DotFlorence Lab gratuito 14 Ottobre 2015: I 5 web tools fondamentali per gestire un'impresa turistica!

dotflorencelab Alta Stagione 2015Nel 2015 ogni imprenditore del settore turistico deve assolutamente conoscere alcuni fondamentali strumenti quali:

1) GOOGLE DRIVE
2) GOOGLE ANALYTICS
3) GOOGLE ADWORDS
4) INSTANT BOOKING + CHANNEL MANAGER
5)  CRUSCOTTO MONITORAGGIO KPI

Il punto numero 5 (cruscotto KPI impresa turistica) è particolarmente importante perchè stimola l’imprenditore ad individuare e monitorare i fondamentali indicatori di performances della propria attività (nel cruscotto sono già presenti i 7 principali KPI turistici che ogni imprenditori deve saper gestire e monitorare, ma questi possono poi essere integrati ed adattati alla propria realtà).

Tutti i punti da 1) a 5) che verranno introdotti al workshop del 14 Ottobre 2015  saranno approfonditi durante il ciclo di incontri del dotFlorence Lab Premium di Novembre (visualizza il programma del dotFlorence Lab Premium “Novembre 2015, Alta Stagione per la mente)

L’approfondimento della conoscenza di questi strumenti sarà portato avanti nell’ottica del perseguimento dei 6 obiettivi dell’imprenditore turistico che ricordiamo essere: 1) incremento fatturato (ed Ebitda), 2) incremento tasso di disintermediazione, 3) incremento tasso di occupazione, 4) incremento RevPar, 5) incremento Prezzo Medio (+ l’obiettivo numero 6) che verrà svelato e spiegato a Novembre in occasione de dotFlorence Lab Premium)

Vi aspettiamo al dotFlorence Lab Free del 14 Ottobre per affrontare insieme ai nostri professionisti queste tematiche!

DOTFLORENCE LAB 14 OTTOBRE 2015
@ HOTEL ADRIATICO (Sala Firenze) ORE 15-18
DOCENTI: dotFlorence Team
INFO: info@dotflorence.com

Iscrivetevi gratuitamente compilando il form che trovate di seguito (max 3 biglietti per azienda):

Articolo by Marco de la Pierre – dotFlorence Lab